Buongiornomartina.

Sur(reale)…

Posted on: 27 settembre, 2007

condominio.jpg

Figlio: Mamma vorrei tirarmi su!
La Mamma ride
Figlio: Capito mamma? Vorrei tirarmi su!
La Mamma continua a ridere
Figlio: Li compro i biscotti?
La Mamma ride in un modo che lascia intendere un assenso.
L’amico: ma quanti soldi devi prelevare?
Figlio: Zitto tu che mi devi dare ancora 10mila euro…

Conversazione svoltasi oggi sul pianerottolo di casa mia tra i vicini di casa e che ho ascoltato mentre fumavo una sigaretta vicino alla finestra.

Non vi dico che personaggi ho come vicini di casa, nè che cosa intendesse il figlio col termine biscotti… temo ripercussioni personali e temo per la mia vita…

Annunci

8 Risposte to "Sur(reale)…"

Non mi fai un baffo di concorrenza con i tuoi vicini di casa! Prima o poi scrivo un post sui vicini che ho avuto negli ultimi dieci anni — siamo passati da quello che ha minacciato di fabbricare una bomba e farci saltare tutti in aria, a quello che picchiava la moglie, a quelli che c’era sempre un via vai da loro, avevano un sacco di soldi, ma non lavoravano (ti fa intuire di cosa si occupassero?), a quelli del palazzo accanto che avevano un laboratorio in cui facevano metanfetamina (che se salta anche quello sparisce tutto il quartiere), al vicino reduce dalla guerra nel Golfo (la prima) soffre di post-traumatic stress disorder) ed e’ paranoico, a quella che infermiera lei e infermiere il marito, aveva i figli che erano sempre alla mia porta a chiedermi se potevo “prestargli” un cerotto! E non e’ finita qui.
Vinco io?

nav

Vinci decisamente tu… Ma io non me la passo proprio bene comunque!

però sembra un bel cortile vivace… nell’angolo mettono la musica? buonanotte martina, vedrai che te la cavi, i vicini non si ripercuotono mai fino in fondo.

Milano vero? Sembra un cortile da film, potresti sfruttare l’occasione…

un abbraccio

Accipicchia! Ma che vicini hai? :-))

E il figlio quanti anni ha?
E’ molto importante per capire che biscotti vuole comprare.
Prof.Spalmalacqua

E’ grande, penso 28 anni, qundi non credo si riferisse ai biscotti mulino bianco 😉

Accidenti, penso proprio di no.
Beh, ti si prospetta uno scenario da “Una finestra sul cortile”.
Fai attenzione mi raccomando.
Prof.Spalmalacqua

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

DICO QUEL CHE PENSO E FACCIO QUELLO CHE DICO L'AZIONE E' IMPORTANTE, SIAMO UOMINI TROPPO DISTRATTI DA COSE CHE RIGUARDANO VITE E FANTASMI FUTURI MA IL FUTURO E' TOCCARE, MANGIARE, TOSSIRE, AMMALARSI D'AMORE...

Movimento Ammazzateci Tutti

Noi siamo sangue del tuo sangue!

immag000.jpg Grazie Danilo!

Rainer Maria Rilke

Sii paziente verso tutto ciò che è irrisolto nel tuo cuore e.../ cerca di amare le domande, che sono simili a/ stanze chiuse a chiave e a libri scritti in una lingua straniera./ Non cercare ora le risposte che non possono esserti date/ poiché non saresti capace di convivere con esse./ E il punto è vivere ogni cosa. Vivi le domande ora./ Forse ti sarà dato, senza che tu te ne accorga, di vivere fino al/ lontano giorno in cui avrai la risposta.

Categorie

Post più quotati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: