Buongiornomartina.

Nessuno mi può capire!

Posted on: 5 gennaio, 2008

Ieri, 4 gennaio 2008, hanno suonato alla mia porta e mi hanno consegnato il bagaglio che il 16dicembre 2007 avevo imbarcato a Toronto… ma non è questo il punto! 19 giorni di attesa non sono il punto fondamentale del problema.

Erano le 9 ieri mattina, per me l’alba dato che durante queste vacanze mi alzo non prima delle 12. Apro al corriere, firmo, prendo la valigia come se fosse un oggetto sacro e la porto in camera.

Apro il lucchetto, la cerniera e spalanco… come un vaso di pandora iniziano ad uscire ricordi, profumi, emozioni, lacrime e mi assalgono violentemente dopo 20 giorni che erano serviti a farmi calmare l’istinto di mollare tutto e ritornare subito lì.

Oggi ho una nostalgia pazzesca che non posso spiegare e che nessuno potrà mai capire.


Annunci

3 Risposte to "Nessuno mi può capire!"

invece la si capisce questa nostalgia..proprio perchè non si può speigare..

la nostalgia fa parte del gioco: si crese, si cambia, si va avanti. Ci sono ,lo so, delle nostalgie feroci per occasioni mancate che sembrano non finire mai, ma poi divenatno semplicemente troppo sfumate per fare male.

Anche se non posso capirla, perhcè non mia, posso sempre rispettare la tua nostalgia

hai ragione, anke a me verrebbe nostalgia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

DICO QUEL CHE PENSO E FACCIO QUELLO CHE DICO L'AZIONE E' IMPORTANTE, SIAMO UOMINI TROPPO DISTRATTI DA COSE CHE RIGUARDANO VITE E FANTASMI FUTURI MA IL FUTURO E' TOCCARE, MANGIARE, TOSSIRE, AMMALARSI D'AMORE...

Movimento Ammazzateci Tutti

Noi siamo sangue del tuo sangue!

immag000.jpg Grazie Danilo!

Rainer Maria Rilke

Sii paziente verso tutto ciò che è irrisolto nel tuo cuore e.../ cerca di amare le domande, che sono simili a/ stanze chiuse a chiave e a libri scritti in una lingua straniera./ Non cercare ora le risposte che non possono esserti date/ poiché non saresti capace di convivere con esse./ E il punto è vivere ogni cosa. Vivi le domande ora./ Forse ti sarà dato, senza che tu te ne accorga, di vivere fino al/ lontano giorno in cui avrai la risposta.

Categorie

Post più quotati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: