Buongiornomartina.

Sotto la vernice* (Quello che penso)

La mia superficie è felice ma venga, venga a vedere sotto la vernice…

Sono Atea, contro la Chiesa Cattolica, il Papa e tutto il clero come organo, contro le associazioni cattoliche (in primis CL). Sono favorevole all’aborto, alla fecondazione assistita (con indagine pre impianto), alla RU-486, alla pillola del giorno dopo, al sesso prima del matrimonio, alle coppie gay e alle coppie di fatto. Contro Berlusconi e i suoi seguaci e contro gli idealisti ignoranti, che parlano senza sapere un tubo di ciò che blaterano… Contro i moralisti che secondo me dovrebbero imparare ad impiegare meglio il loro tempo.

Non gioco a fare il santo ribelle, entra nel mio vivaio, troverai soltanto nervi a fior di pelle. Stono nel coro, volteggio sui miei di testicoli, non sulle palle di un toro. Spiazzo colui che con discorsi bui fa il duro, suppone verità che in quanto supposte se le metta nel culo.

Annunci

2 Risposte to "Sotto la vernice* (Quello che penso)"

Perfetto…direi che ci siamo proprio…:D

Confermo il commento precedente! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

DICO QUEL CHE PENSO E FACCIO QUELLO CHE DICO L'AZIONE E' IMPORTANTE, SIAMO UOMINI TROPPO DISTRATTI DA COSE CHE RIGUARDANO VITE E FANTASMI FUTURI MA IL FUTURO E' TOCCARE, MANGIARE, TOSSIRE, AMMALARSI D'AMORE...

Movimento Ammazzateci Tutti

Noi siamo sangue del tuo sangue!

immag000.jpg Grazie Danilo!

Rainer Maria Rilke

Sii paziente verso tutto ciò che è irrisolto nel tuo cuore e.../ cerca di amare le domande, che sono simili a/ stanze chiuse a chiave e a libri scritti in una lingua straniera./ Non cercare ora le risposte che non possono esserti date/ poiché non saresti capace di convivere con esse./ E il punto è vivere ogni cosa. Vivi le domande ora./ Forse ti sarà dato, senza che tu te ne accorga, di vivere fino al/ lontano giorno in cui avrai la risposta.

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: